Realizzare una rivista? Un gioco da bambini…

| 26 maggio 2010 |

Microkado Un bambino francese di 9 anni ha appena pubblicato un suo magazine su MagMagz, una piattaforma di estrema semplicità che permette di impostare, impaginare e realizzare una rivista totalmente personalizzata.

Lenno, 9 anni, vive nei Vosgi ed è un appassionato di videogiochi, ed ad essi ha dedicato questo suo primo magazine, intitolato “Microkado!” (nella foto).

E non si tratta di una semplice webzine – precisa TechCrunch Francia –, ma di una rivista tradizionale su carta, che l’ utente può impostare online e poi far stampare e distribuire. MadMagz propone infatti una serie di strumenti utilissimi e ha una ergonomia leggera. E in ogni caso il suo staff si occupa della redazione finale verificando che tutto sia a punto e che il magazine abbia il suo equilibrio.

Madmagz Il servizio è a pagamento e il costo dipende qual numero di pagine e di copie da stampare. Per 50 copie di una rivista di 12 pagine si spendono 136 euro, in pratica 2,5 euro a copia.

Come tutte le buone idee in sviluppo – commenta Techcrunch – MadMagz non è il solo soggetto su questo mercato.Il suo più grande concorrente è  MagCloud, un servizio che fa capo ad HP (computer), e che recentemente ha stretto accordi con  Wikia e Scribd – il più grande sito di lettura e di editoria sociale al mondo –.

La società (il suo fondatore,  Youssef Rahoui, sottolinea come le riviste siano forse il solo mezzo scritto che non è ancora in pericolo), ha appena lanciato un concorso, chiamato ‘La Coppa del mondo dei magazine’, che sarà destinata dalla comunità di Madmagz al miglior magazine dedicato ai Mondiali.

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.