Internet non distoglie gli americani dalla tv

| 18 dicembre 2010 |

Tv

I cittadini adulti Usa passano in media 4,5 ore al giorno (30 ore alla settimana) davanti al piccolo schermo contro le 2,5 ore al giorno (18 ore settimanali) dedicate alla Rete – Una ricerca di eMarketer – Fra i canali più utilizzati la radio è al terzo posto (90 minuti al giorno) mentre i sistemi mobili sono al quarto posto (50 minuti)

—–

Se l’ uso di internet sui sistemi mobili e fissi cresce a ritmo sostenuto fra gli americani, non per questo la televisione viene sfavorita o detronizzata dal monitor del Pc. Lo illustra una ricerca condotta da eMarketer, secondo cui gli adulti Usa hanno trascorso in media nel corso del 2010 quattro ore e mezza al giorno davanti alla tv – quindi 30 ore a settimana; contro le due ore e mezza al giorno (18 ore a settimana) dedicate al computer. Una quantità di tempo cresciuta del 6% quest’ anno rispetto al 2009, ma che non mette in forse le abitudini e l’ attaccamento dei cittadini nei confronti del piccolo schermo.

La ricerca (eMarketer cita comunque risultati diversi di altri studi in relazione al rapporto tv/internet) mostra che l’ uso della televisione è diminuito solo dell’ 1% anno su anno e resta, malgrado “l’ utilizzazione esponenziale delle piattaforme digitali, il canale più usato“, commenta Wang Haixia, autore dello studio, secondo quanto riporta Atelier.net.  Un dato diverso rispetto a quelli di altri tipi di media, come ad esempio la carta.

I cittadini hanno diminuito del 9% nel 2010 il tempo da loro dedicato alla lettura delle riviste e dei quotidiani su carta’’, spiega Haixia. Un tempo ormai impegnato nell’ uso degli apparecchi mobili, che è aumentato di circa il 30%, raggiungendo i 50 minuti in media al giorno.

Un altro dato della ricerca: malgrado una lieve diminuzione, la radio è al terzo posto nell’ elenco dei canali maggiormente utilizzati, dopo la tv e internet – con un tempo di ascolto di 95 minuti al giorno contro i 102 minuti del 2008.

Da segnalare comunque – aggiunge Atelier.net – che gli utenti non si limitano a usare un medium per volta. Come osserva un’ altra ricerca, relativa sempre agli Stati Uniti, più del 75% della popolazione ha già guardato programmi televisivi navigando sulla Rete. La metà dei quali quotidianamente.

I commenti sono chiusi.