Guerra in Israele (fra i giornali)

| 12 ottobre 2010 |

Israel

La ‘’guerra’’ dei giornali in Israele sta diventando sempre più accesa. Ma’ariv si sta trasformando in un quotidiano semigratuito, cominciando a distribuire gratis le sue copie nei centri delle città, nelle stazioni ferroviarie e nei centri commerciali. E lo fa in concorrenza con Israel Today, quotidiano free, e con  Yediot Ahronot, che ha cominciato a diffondere molte copie gratuitamente, mandandole anche agli abbonati ad altri giiornali.

Inoltre, molti giornali israeliano stanno applicando forti sconti sui prezzi di copertina.

Secondo una recente analisi del mercato, Israel Today e Yediot Ahronot vengono letti dal 35% della popolazione israeliana, mentre Ma’ariv raggiunge il 12.5% degli abitanti

(fonti: Newspaper Innovation/Globes)

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.