Giornalismo partecipativo: Spot.Us sperimenta un nuovo tipo di pubblicità

| 19 maggio 2010 |

spotusRiempiendo un questionario preparato da uno sponsor i cittadini raccolti intorno a Spot.Us, il sito di informazione online basato sul sostegno collettivo di progetti giornalistici, possono ottenere dei crediti da utilizzare per scegliere quali inchieste affrontare.

Ne dà notizia l’ European Journalist Center, citando un articolo di Poynter, definendolo un servizio pubblicitario centrato sulla comunità (‘community-centered advertising’)

Il questionario è stato sponsorizzato da Mortgage Revolution, un’ azienda che ha donato a Spot.Us 5.000 dollari come contributo straordinario. David Cohn, fondatore del sito, ha deciso di lasciare ai lettori la decisione su quale argomento ‘puntare’ offrendo 5 dollari a ogni lettore che risponderà alle domande contenute del questionario.

Cohn ha spiegato a Poynter che si tratta di un esperimento, aggiungendo di non essere certo che esso riscuoterà successo nella comunità di Spot.Us e che altri sponsor decideranno di aderire all’ iniziativa.

I commenti sono chiusi.