Dopo i tedeschi anche gli editori spagnoli contro Google

| 22 gennaio 2010 |

Spagna Dopo la decisione di alcuni editori tedeschi di muovere legalmente contro Google , anche in Spagna si profilano mosse analoghe.

La  Asociación de Editores de Diarios Españoles (Aede) non esclude infatti di denunciare Google News per  ‘’utilizzo illecito di contenuti’’, anche se preferirebbe ‘’percorrere altre strade’’ prima di arrivare a una decisione del genere.

Lo annuncia il sito online spagnolo 233grados.com , spiegando che il direttore generale dell’ Aede,  Ignacio Benito, pur confermando la convinzione che ‘’si stanno utilizzando indebitamente i contenuti prodotti dagli editori’’, per il momento questi ultimi preferiscono ‘’imboccare altre vie’’ diverse dalle iniziative giudiziarie per ottenere da Google una modifica della sua politica.

“Fino ad ora non è stata presa nessuna decisione (di adire le vie legali), ma questo non vuol dire che non si possa farlo in futuro’’, ha detto Benito a Europa Press.

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.