Civicboom, un nuovo strumento di citizen journalism

| 17 aprile 2010 |

civicboom

Un nuovo strumento per reclutare cittadini-giornalisti. E’   Civicboom, un prodotto che rinasce sulle “ceneri” di Indico News e che si rivolge a qualsiasi testata gionalistica o sito di informazione.

Lo annuncia Journalism.co.uk, spiegando che si tratta di uno strumento utile in particolare per il giornalismo locale. Già inserito sul sito web  dell’ agenzia di informazione locale SWNS.com, il sistema di Civicboom può essere usato per chiedere di fornire notizie ai lettori, che a loro volta possono interagire con la redazione chiedendo informazioni.

E’ in progettazione anche un’ applicazione mobile, che, secondo i fondatori, dovrebbe completare l’ ambizione di  colmare la distanza fra professionisti e appassionati nell’ attività di cronaca.

La piattaforma spera di costruire una comunità di utenti e redazioni che potrebbe essere seguita e orientata centralmente. I materiali andrebbero sotto Creative Commons “Attribution” licence. Le redazioni potrebbero vendere I materiali prodotti dagli utenti mentre, attraverso PayPal e il servizio offerto da Civicboom, una parte dei ricavi andrebbe agli autori.

“Vogliamo rendere il servizio meno costoso per le testate evitando loro di spendere per installare ciascuna il suo sistema”, spiega Elizabeth Hodgson, fondatore e CEO di Civicboom.

Il sistema è in fase di test da parte di vari siti di Informazione online locali e sono in corso contatti con alcuni gruppi editoriali negli Usa, ha aggiunto Hodgson.

I commenti sono chiusi.