2,27: l’ ora del blog per apprendisti giornalisti

| 12 marzo 2010 |

Paris

Un gruppo di studenti di giornalismo alla Facoltà parigina di Scienze Politiche ha lanciato un blog che, per tre anni, dovrebbe raccogliere una serie di reportage su quello che accade a Parigi alle 2 e 27 di notte. E il blog è stato chiamato infatti 2h27.fr.

“ Nell’ ambito di un corso di multimedialità con Philippe Couve – spiegano i dieci autori del blog – abbiamo deciso di esplorare la notte parigina. Quella che si conosce poco: la metropolitana non funziona, i bar abbassano i bandoni e le strade sono deserte.

Perché le 2,27? Mezzanotte è l’ ora del crimine. Le 2,27 l’ ora delle noccioline. E’ l’ ora in cui si contano più persone che portano a spasso i cani. Le 2,27 sono sei ore e tre minuti prima che apra il Comune di Parigi. 2 ore e 27 è la durata della versione più lunga di Terminator II.

Le 2,27 – concludono – è l’ ora in cui è meglio non dormire – ci sono tante cose da vedere’’.

Per molti studenti del gruppo – racconta Couve, giornalista e loro docente – è il primo contatto con la pubblicazione sul web e con le questioni teoriche e professionali che un progetto di questo  tipo pone.

Da anni – spiega Couve – sono convinto (e non sono il solo) che il blog costituisca il migliore dei possibili esercizi per affrontare le diverse dimensioni e le sfide della presenza online per dei giornalisti professionisti.

I commenti sono chiusi.