Una fabbrica di contenuti con 10.000 produttori e un algoritmo che sceglie gli argomenti

| 28 novembre 2009 |

demand media E’ Demand Media, una start-up della Silicon Valley che produce contenuti per il web. La sua particolarità è che gli argomenti vengono scelti da un algoritmo che determina quali articoli e servizi produrre per ottenere il massimo di audience e di pubblicità.

Questo algoritmo tiene conto dei termini più ricercati su internet, delle parole chiave più richieste dai pubblicitari e dell’ esistenza o meno di materiali relativi a quell’ argomento sul web.

Una volta che, dopo tutti questi calcoli, il tema viene individuato, gli argomenti vengono annunciati online in una sezione speciifica del sito – Demand Studios -, la piattaforma attraverso cui passano i 10.000 redattori e video-giornalisti che riforniscono la società di articoli e di video.

Dalla sua nascita all’ ottobre scorso Demand Studios ha creato più di un milione di elementi di contenuto – spiega il sito -, a un ritmo di circa 4.000 articoli al giorno. E’ il ‘’numero uno’’ fra i generatori di contenuti su YouTube, con circa 2 milioni di clic al giorno e versa ogni mese ai suoi produttori ‘’milioni di dollari’’.

(via journalismes.info)

Be Sociable, Share!

2 Risposte “Una fabbrica di contenuti con 10.000 produttori e un algoritmo che sceglie gli argomenti”