Un tabloid torna al grande formato

| 20 marzo 2009 |

blick Il più diffuso quotidiano svizzero a pagamento, che quattro anni fa aveva abbandonato il formato tradizionale, sta progettando di ritornare sui propri passi

———-

(via Followthemedia)

Non sono molti i quotidiani di grande formato rimasti in Europa e quindi è sicuramente una grossa notizia sapere che il Blick, il più diffuso quotidiano a pagamento della Svizzera, che quattro anni fa si era trasformato in tabloid, sta ora progettando di tornare al suo formato tradizionale.

Come versione ufficiale dei motivi della scelta si rileva che ormai il tabloid è il formato prevalente della free press e che il Blick, che è un quotidiano del mattino, si vuole differenziare. La versione ufficiosa è che il quotidiano, che si era trasformato in tabloid nel luglio 2005 per contrastare la concorrenza del gratuito 20 Minutes – che ora è il più letto giornale svizzero -, essendo rimasto duramente sconfitto, ha pensato di tornare sui suoi passi ripristinando il formato ‘’broadsheet’’.

Anche Ringier, l’ editore, pubblica un suo tabloid gratuito, il pomeridiano Blick am Abend, e teme che sul mercato possa influire negativamente la confusione fra due tabloid con un titolo similare. Ma, si osserva, non sarebbe più facile, e meno costoso, cambiare la testata del gratuito, invece di far tornare il giornale del mattino al formato grande, visto che il marchio Blick è tanto importante da doverlo lasciare nel gratuito del pomeriggio?

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.