Quotidiani: diffusione a picco anche in Italia

| 28 ottobre 2009 |

Nella tabella gli ultimi dati Ads relativi a diffusione e vendite nel mese di luglio 2009 e nello stesso mese dell’ anno scorso di alcuni dei principali quotidiani ‘’nazionali’’.
Le perdite più consistenti, per quanto riguarda le vendite, riguardano Repubblica e Libero (meno 17,3%).
In controtendenza l’ Unità con un +3,5%.
Il Corriere della sera si conferma primo per diffusione e vendite (577.364 copie; 510.081), seguito da Repubblica (501.317, 454.424).
(La tabella completa è su Primaonline.it).
vendite-quotidiani2

Leggi anche:

  • Ecco la casa fatta con i rifiuti della free press Qui sotto un particolare dell' interno della casa-installazione allestita da Sumer Erek in una piazza di Londra con copie dei giornali gratuiti raccolti da un gruppo di volontari nella […]
  • Sciopero della fame di una precaria: non è una notizia Lunedì 15 novembre, ore 13,30. Ricerca su GoogleNews: ‘’ Paola Caruso sciopero fame precaria Corriere’’. 17 notizie sui seguenti siti online: IlPost; Giornalettismo; Excite Italia; […]
  • #Last print issue La copertina dell'ultimo numero cartaceo del noto settimanale USA Newsweek, uscito il 31 dicembre 2012 -- questione su cui siamo intervenuti in dettaglio.
  • Guerra in Israele (fra i giornali) La ‘’guerra’’ dei giornali in Israele sta diventando sempre più accesa. Ma'ariv si sta trasformando in un quotidiano semigratuito, cominciando a distribuire gratis le sue copie nei […]
  • Stati generali dell’informazione precaria, mobilitazione in progress Finita la due giorni romana dell’11 e 12 luglio, gli Stati generali proseguono con iniziative territoriali per i diritti del lavoro giornalistico autonomo - Pubblichiamo il comunicato con […]

I commenti sono chiusi.