New media e nuove sfide dell’ informazione a Perugia

| 24 marzo 2009 | Tag:

perugia La terza edizione del Festival internazionale del giornalismo, che si terrà a Perugia dall’ 1 al 5 aprile, contiene quest’ anno anche una sezione specifica dedicata ai new media e alle nuove frontiere dell’informazione tra blog-giornalismo, social media, giornali on line.

Ogni giorno si confronteranno esperti, blogger e giornalisti italiani e stranieri: Antonio Sofi e Paul Bradshaw esperti new media,  Charlie Beckett direttore di POLIS della London School of Economics e autore del libro ‘’Supermedia, saving journalism so it can save the world’’, Paolo Liguori direttore TGCOM, Marco Pratellesi direttore di Corriere.it, Giuseppe Smorto condirettore Repubblica.it, Eric Ulken The Los Angeles Times Pierre Haskidirettore di Rue89.com, Francesco Piccinini direttore di AgoraVox Italia, Vittorio Zambardino la Repubblica autore del blog Scene digitali Mario Tedeschini LalliElemedia Gruppo Espresso, Julio Alonso CEO WeblogsSL.com , John Byrne direttore Business Week online, Luca De Biase direttore di Nòva24, Luca Conti collaboratore di Nòva24 e esperto new media, Domenico Ioppolo esperto new media, Antonella Beccaria giornalista e blogger e collaboratrice di Lsdi.

La domenica la sezione new media si conclude con il Mediacamp, il barcamp sui media organizzato da un altro nostro collaboratore, Vittorio Pasteris, e da Luca Conti.

Che cos’è un Barcamp. È definito una non conferenza: un evento, nato dal desiderio delle persone di condividere e apprendere in un ambiente aperto e libero: quindi prevede molta, molta interazione tra i partecipanti. L’idea alla base di un barcamp è che tutti i partecipanti siano in qualche modo attivi e coinvolti. Tutti sono invitati a presentare un argomento, a partecipare attivamente alle discussioni o a dare una mano nell’organizzazione o a supporto dell’evento.

Che cosa è il Mediacamp. Il Mediacamp è un Barcamp dedicato alle discussioni sullo stato dei media e dell’informazione. Si parlerà di media tradizionali e innovativi, on-line e off-line, analogici e digitali, cartacei, via etere, interattivi, globali e locali. Dell’amata radio e della vituperata televisione, della esplosiva internet e della declinante carta stampata. Un Barcamp dedicato ad addetti ai lavori e a consumatori di media, ai tradizionalisti e ai rivoluzionari, agli amanti degli UGC ed del giornale locale, ai lettori di palmari, iphone, ebook reader, carta stampata…

Nell’ambito del Festival, la Online News Association che conta oltre 1.700 iscritti che lavorano nel campo digitale, ha organizzato un incontro con Eric Ulken , già multimedia producer del Los Angeles Times, sui nuovi mondi possibili nell’universo della narrazione digitale.

Il programma completo del Festival è qui.

I commenti sono chiusi.