Internet: 231 milioni di siti nel mondo

| 10 maggio 2009 |

internet3 La crescita del web sembra seguire dei cicli di cinque anni, ma non è chiaro il rapporto fra frenate dell’ online e crisi economiche

———-

In Italia, fra luglio del 2008 e marzo di quest’ anno, gli internauti sono passati da 19.689.000 a 21.174.000 persone. Un tasso di crescita pari all’ 11%, mentre nei paesi più infomatizzati la crescita è stata nettamente inferiore, come negli Usa (+1%), Canada (+2%) o United Kingdom (+4%).

Globalmente – secondo i darti forniti da Netcraft – la crescita degli utenti di internet è stata del 15% a livello del pianeta, con punte del 19% in Cina e del 17% in Russia.

Per quanto riguarda invece i siti web, come si vede dal diagramma in alto, ne esisterebbero attualmente – sempre secondo Netcraft 231,5 milioni. L’ anno scorso il numero di siti nuovi è stata di soli 29,9 milioni, contro i 48,7 milioni del 2007.

La crescita del Web – commenta TechCrunch – può essere divisa in cicli di 5 anni, con una pausa in occasione di ogni crisi economica. Nel 2002 era stato registrato un rallentamento della crescita e la sdtessa cosa si è verificata l’ anno scorso.

Ma non è detto che vi sia un legame stretto fra crisi economica e rallentamernto della crescita di internet. Tanto è vero che nel 2009 ci sono già piàù di 46 milioni di siti (molti dei quali cinesi). E quindi è previsto un aumento record, nonostante la crisi.

I commenti sono chiusi.