In Germania due nuovi aggregatori faranno concorrenza a Google News

| 5 settembre 2009 |

finanzen Lo annuncia il magnate Hubert Burda, spiegando che agli editori delle notizie utilizzate andranno dal 20 al 50% dei ricavi pubblicitari

———-

Mentre gli editori di giornali italiani denunciano Google News all’ Antitrust, in Germania il magnate Hubert Burda, da tempo feroce critico dell’ aggregatore di Google, annuncia la creazione di due analoghi aggregatori di notizie (Nachrichten.de e Finanzen100), che – secondo chicago-blog.it – dovrebbero essere ‘’in grado di vincere la sfida contro il colosso di Mountain View’’.

Come? Pagando agli editori parte – dal 20 al 50%- dei proventi pubblicitari, “che invece vengono loro negati da Google”.

‘’Che l’ iniziativa di Burda possa avere successo – commenta chicago-blog.it – non è affatto scontato. Di certo una cosa è chiara: i concorrenti si battono sul mercato, non con la scorciatoia tutta politica di chi ha più amici all’ interno dell’Antitrust’’.

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.