Google: un miliardo di visitatori ogni mese verso i siti degli editori

| 11 aprile 2009 |

Google

Mentre continua ad infuriare la discussione sul presunto parassitismo di Google rispetto ai produttori di informazione giornalistica (gli editori della carta stampata soprattutto), il servizio giuridico del gigante di Mountain View diffonde una informazione interessante: Google invia ogni mese un miliardo di visite  (e cioè il  3% della sua attività di ricerca) dai suoi siti a quelli degli editori.

Questo – secondo il blog francese Media-tech – conferirebbe a Google una fortissimo potere di fronte agli editori per due motivi:

– inva loro un traffico massiccio: e quindi è perfettamente riuscita la sua "Reintermediazione del Quarto potere"
– e poi dà loro, tramite AdSense ou Doubleclick, un doppio mezzo per monetizzare questo traffico che dirotta nella loro direzione.

Chi oserà ribellarsi? Gli editori che hanno cercato di farlo in passato hanno dovuto ripensarci: avevano troppo da perdere a breve termine (calo di audience). E la crisi attuale lascia loro ancora meno margini di manovra.

I commenti sono chiusi.