Giornalismo e postgiornalismo, un convegno dell’ Ordine di Milano

| 30 settembre 2009 |

ordine ”Giornalismo e post-giornalismo. News e lettori tra vecchi e nuovi media”. Questo il tema della seconda edizione degli incontri sul futuro del giornalismo che l’ Ordine dei giornalisti lombardo ha organizzato per giovedì 1 ottobre a Milano.

In apertura dei lavori (Aula Magna dell’ Università statale, a partire dalle 930) verrà presentato un nuovo studio di Enrico Finzi (Astra Ricerche). Si tratta di una una web research sul consumo dei media, sull’utilizzo di Internet, sulle fonti, sui mezzi e sul ruolo e l’evoluzione del giornalismo nei prossimi cinque anni.

I relatori saranno: Mario Calabresi (direttore de La Stampa), Luca De Biase (caporedattore Nova 24 – Il Sole 24 Ore), Ferruccio de Bortoli (direttore Corriere della Sera), Carlo Malinconico (presidente Fieg), Maria Grazia Mattei (fondatrice Meet the Media Guru), Michele Mezza (vice direttore Rai International), Simona Panseri (Responsabile comunicazione Google Italy) e Gianni Riotta (direttore Il Sole 24 Ore). Moderatore del dibattito sarà Venanzio Postiglione (direttore giornalista del Master/Ifg dell’Università Statale di Milano).

Introdurrà il convegno Letizia Gonzales, presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia. Porterà il suo saluto il rettore dell’Università Statale, Enrico Decleva.

Per accreditarsi cliccare qui.

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.