Da Google il 27% dei visitatori del sito del WSJ di Murdoch

| 12 novembre 2009 |

Il 44% di questi visitatori provenienti dal motore di ricerca e da Google News sono ‘’nuovi’’ utenti, persone che non hanno visitato il sito negli ultimo 30 giorni – Possibile che al boss della News.co non interessino nuovi lettori “occasionali”, che potrebbero divenire nuovi lettori paganti?

———-
Mentre si allargano a macchia d’ olio le polemiche fra Google e Murdoch,
Experian Hitwise, un’ azienda Usa di servizi di analisi sul web ha pubblicato alcune tabelle che mostrano l’ apporto che Google dà all’ audience del sito web del Wall Street Journal, uno dei gioielli dell’ editore australiano.

Le tabelle che riportiamo qui sotto mostrano come – riporta WebProNews – oltre il 25% del traffico sul wsj.com provenga da Google e che la quantità di traffico proveniente da Google è considerevolmente aumentata a partire dalla primavera scorsa.

Secondo i dati di Experian Hitwise, poi, oltre il 44% dei visitatori di WSJ.com provenienti da Google sono ‘’nuovi’’ utenti, persone che non hanno visitato il sito negli ultimo 30 giorni.


Possibile che a Murdoch non interessino nuovi lettori “occasionali”, che potrebbero divenire nuovi lettori paganti? Non ha alcun senso – commenta il blog tagliaerbe – . A tutti interessano nuovi prospect, nuovi possibili/probabili clienti. E soprattutto devono interessare a lui, che fa del paid content un modello di business.

Murdoch non può essere così miope da non capire che Google è ad oggi una delle migliori fonti per portare sul proprio sito traffico e utenti. Non basta il passaparola, non bastano (almeno fino ad oggi) i social.

‘’Ma – aggiunge tagliaerbe – io conosco la vera strategia di Murdoch. Murdoch non userà i motori di ricerca per portare traffico ai suoi siti. E non userà neppure i suoi siti web per portare traffico agli altri suoi siti web. Murdoch userà invece una tattica 1.0. Userà i suoi giornali e le sue TV per portare traffico ai suoi siti web: già mi vedo il Sun con MySpace fisso in quarta di copertina, e SKY (o qualche prossimo film della 20th Century Fox) invasa da spot di WSJ.com’’.

Sarà così?

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.