Anche i blogger nell’ associazione mondiale degli ombudsman

| 29 dicembre 2009 |

ono L’ Associazione internazionale degli ombudsman dei giornali (Organisation of News Ombudsmen), i difensori civici dei lettori, è pronta accogliere anche quegli autori di blog che hanno un approccio critico e pertinente nei confronti dei media. Lo ha annunciato Stephen Pritchard, presidente dell’ associazione e ombudsman del settimanale The Observer.
In una intervista a le Monde.fr, Pritchard ha spiegato che la sua organizzazione è aperta anche ai ‘’community manager’’ – delle figure giornalistiche nuove che si stanno diffondendo nell’ informazione online (vedi qui) – sempre che essi rappresentino la comunità dei lettori dei siti per cui lavorano e si battano in loro favore. ‘’In questo caso – spiega Pritchard – essi possono essere considerati dei veri e propri ombudsman’’.

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.