Usa: il cellulare sempre più “indispensabile”

| 7 maggio 2008 | Tag:,

La tabella del Pew Uno studio del Pew Project sui nuovi media fra il 2002 e il 2007 – Cresce naturalmente anche la “indispensabilità” di internet e dei servizi di e-mail su blackberry, mentre declinano la televisione e la telefonia fissa

———-

I nuovi mezzi di comunicazione sono diventati sempre più necessari per gli americani negli ultimi anni, mentre i media tradizionali hanno perso terreno: lo rileva un recente Studio del Pew Internet and American Life Project sul periodo fra il 2002 e il 2007.

Secondo i risultati della Ricerca – spiega un articolo di Sfnblog -, nel 2007 più della metà delle persone interpellate hano detto che non potrebbero vivere senza il loro cellulare, seguite dal 45% che non potrebbero stare senza internet. Mentre il 36% dice lo stesso dei servizi di e-mail su Blackberry/wireless (la categoria è cresciuta di sei volte dal 2002).

Al contrario, la televisione è in lento ma costante declino come mezzo di cui non si può fare a meno, essendo passata dal 47% del 2002 al 43% del 2007, stando alla Ricerca del  Pew.

I telefoni fissi, che il 63% delle persone indicava come un oggetto di cui molto difficilmente avrebbero potuto fare a meno nel 2002, sono calati a soli il 40% nel 2007.

Questo calo drammatico, accoppiato alla crescita dei cellulari, comporta il superamento del mercato della telefonia fissa da parte di quella mobile. Molte persone stanno optando per avere solo un telefono, e scelgono quello mobile rispetto al fisso.

I commenti sono chiusi.