Ricerca di immagini a mezzo immagini

| 17 maggio 2008 | Tag:,

Il logo di Pixsta Un nuovo motore di ricerca messo a punto da Pixsta e utilizzato per ora in maniera sperimentale nel campo della vendita di prodotti di abbigliamento – “Siamo già oltre Google, che usa ancora la parola scritta per cercare immagini”, sostiene il CEO dell’ azienda britannica, “e stiamo già facendo soldi”

———-

Un motore di ricerca per trovare immagini. Ci sta lavorando un’ azienda britannica, la Pixsta , che ha già realizzato un prototipo, descritto come “il più sofisticato ed accurato motore di ricerca per immagini al mondo”.

Il programma permette all’ utente di cliccare su una immagine per trovare delle immagini analoghe.

Per il momento il nuovo motore di ricerca viene utilizzato nel campo dell’ acquisto di prodotti di abbigliamento, in settori come vestiti, orologi, scarpe, gioielli: quando l’ utente seleziona una immagine nell’ ambito di una tipologia di oggetti diversi, sullo schermo – in basso a destra – compaiono le indicazioni di aziende che vendono quel tipo di prodotti.
out-4.jpg
“La ricerca visuale – spiega l’ azienda sulla sua homepage – ti consente di trovare quei prodotti che non sei in grado di descrivere”.

Il motore di ricerca, su cui si sta lavorando da cinque anni, attualmente è in prova su alcuni siti commerciali, come News of the World’s Fabulous site, handbag.com e ElleUK.

"Essere in grado di utilizzare una immagine come base per la ricerca vuol dire che in questo stiamo davanti a Google, che per la ricerca di immagini si basa ancora su termini di testo. Abbiamo una soluzione concreta e semplice, c he non richiede un salto eccessivo nella comprensione da parte dell’ utente o un suo grosso cambiamento di comportamenti. E’ appena avviato e già sta producendo dei ricavi”, spiega  Alexander Straub, CEO di PIXSTA sul blog dell’ azienda.

I commenti sono chiusi.