Pubblicità: crollati nel 2007 (meno 9,4%) i ricavi dei giornali USA

| 31 marzo 2008 | Tag:,

Giornali

L’ industria dei giornali ha registrato nel 2007 il più grave calo dei ricavi pubblicitari in più di 50 anni. Lo rileva Editors&publishers, citando i dati diffusi dalla Newspaper Association of America, secondo cui la diminuzione è stata pari al 9.4% (42 miliardi di dollari) rispetto al 2006.

Si tratta del dato negativo peggiore da quando (nel 1950) la NAA cominciò a misurare gli investimenti pubblicitari.

Un calo leggermente meno vistoso si era registrato nel 2001, con un 9% in meno.

I ricavi della pubblicità online sono aumentati del 18.8 per cento, con un netto rallentamento della crescita, che nei tre anni precedenti era stata sempre dell’ ordine del 30%.  

Gli investimenti pubblicitari online comunque costituiscono solo il 7,5%  dei ricavi pubblicitari complessivi dei giornali nel 2007, confermando che ci vorranno ancora anni prima che la pubblicità online raggiunga quella del settore stampa.

(Vedi anche l’ articolo del New York Times)

I commenti sono chiusi.