NYT cerca alleati per fronteggiare Murdoch

| 14 gennaio 2008 |


Il quotidiano ha stretto un’ allenza con la CNBC: il sito della tv ospiterà gli articoli dal giornale e sulla versione elettronica del quotidiano verranno pubblicati video della CNBC

———–

New York – Il New York Times comincia a prendere le prime contromisure per fronteggiare un Wall Street Journal in mano a Rupert Murdoch. Il magnate australiano ha deciso di instaurare una “connessione mediatica” tra il prestigioso quotidiano newyorchese e il canale della Fox che si occupa di economia.

Il Times ha risposto firmando un accordo con un’altra emittente televisiva che si occupa di “business”, la CNBC. Il sito della tv ospiterà gli articoli dal giornale e, allo stesso tempo, sulla versione elettronica del New York Times verranno pubblicati video della CNBC.

Nessuna delle due aziende dovrà pagare l’altra, tutto avverrà gratuitamente. “Ci siamo accordati per essere l’uno il partner principale dell’altro”, ha spiegato Vivian Schiller, vice presidente per nytimes.com (http://www.nytimes.com/) .
In realtà lo scambio di contenuti telematici è l’allargamento di un accordo più ampio tra la Nbc Universal, di proprietà di General Electrics, e il New York Times: MSNBC e NBC condividevano già i contenuti con il quotidiano.

L’inedito fronte anti-Murdoch cercherà di arginare il saccheggio di spettatori che potrebbero passare da CNBC a Fox Business, esattamente come parte del pubblico della CNN che è migrato su Fox News Channel.

La CNBC non ha molta concorrenza e secondo gli esperti ha profitti annuali che vanno dal 250 ai 300 dollari. Il canale economico della Fox darà filo da torcere al concorrente, esattamente come il Wall Street Journal targato Murdoch vuole essere un avversario più diretto del New York Times, specialmente per gli articoli politici.

Anche il Wall Street Journal ha già un accordo con la CNBC: fino al 2012 i reporter del quotidiano della Grande Mela dovrebbero apparire sul canale televisivo, evitando di essere ospitati dalla concorrenza. Ma l’entrata in scena di Murdoch – e i suoi interessi per il canale Fox Business Network – cambiano lo scenario in cui è stato firmato questo accordo. (m.b.b.)

—–

Vedi anche International Herald Tribune

I commenti sono chiusi.