Giornali come produttori di servizi di informazione e connessione locale

| 27 febbraio 2008 | Tag:, ,

logo Newspapers Next 2.0, una ricerca a cura dell’ American Press Institute, sostiene che la strada per uscire dalla crisi, e fare anche soldi con l’ online, è diventare il cuore e il motore del network che unisce consumatori e produttori sui mercati locali – Ventiquattro casi specifici e sette approfondimenti su come i giornali devono modificare la propria organizzazione

———-

Fra le tante ipotesi che vengono delineate per affrontare la crisi dei quotidiani in Usa, una ricerca presentata a Newspaper Next 2.0, un progetto che fa capo all’ American Press Insistitute, e intitolato Making the Leap Beyond Newspaper, offre una serie di nuovi consigli spiegando che cosa ‘’le aziende editoriali di giornali devono diventare se vogliono sopravvivere nel paesaggio mediatico pesantemente sconvolto di questo periodo”.

Fra le scoperte del Rapporto c’ è l’ idea  che i giornali devono diventare degli “strumenti di informazione e connessione locale”, e cioè devono offrire prodotti e servizi diretti a ciascun consumatore e a ciascuna attività economica nel proprio mercato”.

Come riporta un articolo pubblicato su Editorsweblog,org ,  i giornali "non devono rincorrere i flussi più redditizi dei diversi mercati, come fanno gli altri tipi di pubblicità”, spiega nella ricerca Stephen T. Gray, direttore del team di ricerca. Ma dovrebbero cercare di coprire “l’ intero mercato”: in altre parole diventare una sorta di nodo centrale del network di consumatori e produttori che sta immediatamente dietro i lettori e gli inserzionisti.

Nello stesso modo, i giornali dovrebbero dare priorità ai loro “mega-jobs,” che il Rapporto descrive come progetti che “un’ ampia sezione del mercato desidera e di cui ha bisogno”.

La seconda sezione del Rapporto – sempre secondo Editorsweblog – analizza 24 esempi di nuovi prodotti sviluppati dai giornali usando i principi di Newspaper Next e 7 profili di approfondimento dell’ organizzazione che hanno fatto dei massicci cambiamenti per consentire la realizzazione di questi prodotti editoriali.    

Il Rapporto contiene anche un capitolo in cui si analizza come si può guadagnare soldi nell’ online, sulla base di una analisi di mercato di Borrell Associates Inc.

Il testo integrale del Rapporto è scaricabile qui.

I commenti sono chiusi.