Dall’ India prime acquisizioni editoriali all’ estero

| 7 giugno 2008 | Tag:

Il Times of India Dopo essersi rafforzati all’ interno, i grandi gruppi editoriali indiani cominciano a sbarcare sui mercati internazionali, avviando le prime acquisizioni all’ estero.

La prima – che secondo gli esperti potrebbe essere un segnale del futuro –  è del Times Infotainment Media (il gruppo che possiede il più diffuso quotidiano indiano in lingua inglese, il  Times of India), che ha acquistato la Virgin Radio Holdings (una azienda editoriale scozzese) per 105 milioni di dollari.

Le aziende editoriali tradizionali in Usa, Europa e Giappone stanno combattendo, ma i gruppi emergenti sui nuovi mercati non vedono l’ ora di espandersi con acquisizioni all’ estero.

“L’ opportunità di acquistare una stazione radio di buon livello non poteva cadere in un momento migliore”, ha detto A. P. Parigi, presidente di Times Infotainment Media, che ha stretto l’ accordo di acquisto con Virgin Radio. Times Infotainment si occupa anche di marketing sperimentale e di diritti cinematografici e radiofonici, ed è interessata ad aumentare la propria presenza fra gli ascoltatori sulla rete e attraverso canali per i sistemi mobili.

(via New York Times

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.