Utili differenze fra old & new media

| 19 febbraio 2007 |

Old & new mediaPartendo dall’assunto per cui «il modo migliore per comprendere i new media è paragonarli con quello che c’era prima», Robert Scoble offre un elenco ragionato delle caratteristiche dei social media. Buona parte delle quali riguardano la possiblità di fare il remix dei materiali digitali, l’interazione con gli autori, l’immediatezza nel ridistribuire e linkare altre fonti. Oltre, ad esempio, la facilità assicurata e dai “new media” di aprire a tutti e gratuitamente gli archivi per vedere i post precedenti. «Provateci con un quotidiano», aggiunge Scoble. «Si, potete farlo con il San Jose Mercury News, ma pagando. E non è mai così facile come qui».

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.