Più 64% in 3 mesi i visitatori del sito del NYT

| 14 dicembre 2007 |


Il vistosissimo incremento dopo che l’ azienda aveva aperto al pubblico i propri contenuti, compresi gli archivi online – I dati di Tech Crunch – ”I giornali, soprattutto i quotidiani, sono seduti su un grande giacimento” ——–

In soli tre mesi il numero di visitatori unici del sito web del New York Times è cresciuto del 64%. Da quando tutti i suoi contenuti sono diventati pubblici e accessibili, compresi gli archivi, i visitatori unici sono cresciuti di 7,5 milioni passando da 11,8 milioni (agosto) a 19,4 milioni (ottobre).

A sua volta, il numero di pagine viste ha subito un incremento del 52% e ha raggiunto ora i 181 milioni.

Il sito del The Wall Street Journal, che è ancora a pagamento (anche se Rupert Murdoch, il suo nuovo proprietario, si propone di renderlo gratuito) sta sui 3,4 milioni di visitatori unici.

Eric Baillargeon, specialista in rayonnement web (‘’irraggiamento web”, ottimizzazione della comunicazione in relazione ai processi del mondo online), interpellato da Jeff Mignon su Mediacafè ritiene che da qui a marzo il numero dei visitatori del sito dovrebbe toccare i 40 milioni: e cio la met in meno rispetto ai suoi pronostici fatti alla vigilia dell’ apertura del sito. Mignon, invece, aveva scommesso sui 26 milioni di visitatori unici.

”La stampa scritta – commenta Jeff Mignon -, e la stampa quotidiana in particolare, sono sedute su un grande giacimento. Noi ripetiamo, a chi vuol intendere e da diversi anni, che la messa in linea degli archivi dovrebbe essere una delle prime decisioni strategiche. Le cifre ci danno ancora una volta ragione”.

I dati sono stati forniti da Tech Crunch .
(via Visiòn ).

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.