Partita Fbn, la tv che aspira a fare informazione economica per le ‘’Main street’’

| 17 ottobre 2007 |


Rupert Murdoch punta a portare l’ informazione economica nelle case del cittadino medio, facendo un network non ‘’per Wall Street’’ ma per la grande provincia americana – Una sfida ardua: di fronte a Fox ci sono i 90 milioni di abitazioni collegate a CNBC (il network della General Electric) e i 43 milioni di Bloomberg tv – I primi commenti dei media Usa

————-

E’ nata ufficialmente ieri Fox Business Network , il nuovo canale televisivo dedicato all’informazione finanziaria, che secondo gli esperti darà, come è nelle sue intenzioni, filo da torcere alla Cnbc, il network di proprietà della conglomerata Usa General Electric.

Fox Business Network fa capo al magnate australiano Rupert Murdoch, noto ora anche come il “Mister Wasj”, dopo l’acquisizione di Dow Jones, il gigante proprietario del Wall Street Journal.

Con Fox News Channel, il canale che fa parte del suo impero multimediale NewsCorp, Murdoch è riuscito già a battere la Cnn.

Gli analisti a questo punto – spiega l’ AP – si chiedono: il magnate, noto in tutto il mondo per la tenacia con cui persegue i propri obiettivi – indicativa è la determinazione con cui ha conquistato Dow Jones -, riuscirà a fare lo stesso con Fox Business Network?

– ‘’Dietro Murdoch – scriveva Mario Platero su Il Sole 24 Ore di lunedì – c’è Roger Ailes, l’artefice dei suoi successi televisivi, il creatore della Fox, la quarta rete televisiva americana, uomo talmente prezioso per il magnate dei media, da essersi imposto persino su suo figlio Lachlan. Il quale, dopo un diverbio con Ailes due anni fa, è fuori dalle attività televisive e da quelle operative di Newscorp ed è tornato in Australia. Il suo vecchio ufficio a New York, di fianco a quello di Rupert Murdoch, è diventato il ponte di comando di Ailes, 67 anni, presidente e amministratore delegato di tutte le attività televisive di Newscorp’’.

Secondo gli stessi dirigenti di Fox News, Cnbc – aggiungeva AP – si concentra a volte troppo sugli scandali aziendali, mostrando un approccio non sempre “amichevole” verso il business inteso nella sua accezione più stretta. Motivo per cui Chris Roush, professore di business presso l’Università della North Carolina, ritiene che Fox Business Network potrebbe decidere di dare consigli operativi all’americano medio, su come per esempio mettere da parte la pensione o accedere alle carte di credito più convenienti.

E d’ altra parte un mese fa Murdoch era stato molto chiaro: il network televisivo sarebbe stato per Main Street, e non per Wall Street.
“Tutti i sondaggi dimostrano come la gente sia più preoccupata dell’economia che del resto, a parte forse la guerra”. E il nuovo canale avrebbe appunto come target il piccolo investitore.

***********

Qui sotto alcuni dei commenti con cui i media Usa hanno accolto la nuova creatura di Murdoch:

AP: Fox Business Network, la nuova rete tv di Murdoch, sarà un successo se – al di là del rating – riuscirà ad espandere l’ audience delle notizie di economia ‘’demistificando’’ il soggetto, secondo Kevin Magee, il vicepresidente esecutivo del canale di informazione economica.

NYT: Anche prima della ‘’prima’’, c’ erano già abbastanza indicazioni per dire che la battaglia sarebbe stata durissima: in un fervorino alle sue truppe, venerdì pomeriggio, Roger Ailes aveva detto: “Non sono interessato a niente che non sia più breve di una rivoluzione’’.

B&C: FBN parte a un livello modesto di 30 milioni di abitazioni, in gran parte lontane da New York. La tv di Bloomberg raggiunge 43 milioni di case (e la CNBC, 90 milioni, ndr).

Marketwatch: Murdoch sembra intenzionato a coprire l’ informazione finanziaria dove pensa che essa non ci sia. Ma diversamente dal suo Fox News Channel, che ha avuto un grande successo, Murdoch deve scommettere sul fatto che gli spettatori ritengano le notizie economiche più importanti per le loro vite della gran quantità di intrattenimento o di sport che potrebbero scegliere altrove.

WaPo: “Non bisogna accentuare la percezione che l’ informazione economica sia pesante facendo i pesanti’’, dice Neil Cavuto, presentatore e senior vice presidente di Fox. “Non ho problemi con l’ intrattenimento popolare. Ho due bambini, di 5 e 6 anni, che odiano le insalate. Ma se io gli do del pudding, mangeranno insalata’’.

I commenti sono chiusi.