Manuali per freelance (e anche per blogger)

| 8 febbraio 2007 |

Giornalisti freelanceHow to be a freelance journalist è un articolo scritto dal divulgatore economico Matthew Stibbe sul blog Bad Language. Seppure indirizzato ai giornalisti che lavorano all’esterno delle redazioni e che si interfacciano con l’interno per la pubblicazione dei pezzi, il suo intervento può tranquillamente essere preso come una sorta di vademecum per chi decide di dedicarsi al citizen journalism e ai blog. Quando infatti si parla di autorevolezza, “live sources” e “key research documents”, il discorso non si allontana da alcuni dei temi cardine attorno a cui si sta articolando il dibattito sull’informazione dal basso. Tanto che tra le fonti consultate, Stibbe comprende Writing for the Web, “research on how users read on the Web and how authors should write their Web pages”.

I commenti sono chiusi.