Guida per il giornalismo etico sul Web

| 12 febbraio 2007 |

Poynter InstituteLa scorsa estate, il Poynter Institute aveva coinvolto un team di esperti giornalisti online onde stabilire le possibili linee-guida per “fare giornalismo etico sul Web”. Iniziativa ora concretizzatasi in un articolato documento: Helter Skelter No More—in continua evoluzione, come indicano il sottotitolo (An Evolving Guidebook for Online Ethics) e l’annesso wiki collettivo. In sintonia con l’attività dell’istituto (basato in Florida) mirata alla qualità dell’informazione e di chi la produce, il motto del sito è “Tutto quel che occorre per essere un giornalista migliore”—proprio come questa guida etica puntuale e opportuna. Curato da Bob Steele, il documento affronta fra l’altro i “campi minati” all’intersezione tra blogging e user-generated content, notizie e inserzioni, feedback anonimo e interattività. Un ottimo tool per il ponte in costruzione tra i giornalisti vecchio stampo e le nuove leve delle news digitali.

I commenti sono chiusi.