Free press: segnali di crisi? Metro International passa al ‘’rosso’’ nell’ ultima trimestrale

| 26 ottobre 2007 |


La società ha accusato una perdita netta di 13,52 milioni di euro per cattivi risultati sul suo principale mercato, la Svezia

—————

L’ editore dei giornali gratuiti Metro International ha accusato una perdita netta di 13,53 milioni di euro nel corso dell’ ultimo trimestre del 2007, contro un attivo di 2,59 milioni dello stesso periodo dell’ anno scorso, a causa di cattive performance del gruppo sul suo principale mercato, la Svezia.

“Il terzo trimestre è tradizionalmente un periodo debole per Metro – ha commentato il PDG ad interim Chris Spalding in una nota -, cosa che è stata aggravata da un calo del fatturato pubblicitario in Svezia’’.

Dal giugno a settembre il gruppo ha realizzato un fatturato di 91,49 milioni, con un calo del 5%, ha annunciato.

Ma in Svezia il fatturato è sceso del 10,6%, a 20,26 milioni contro i 22,682 dell’ anno scorso.

Il PDG e fondatore del gruppo svedese Metro International Pelle Törnberg (nella foto) ha lasciato le sue funzioni il 31 luglio scorso.

Lo sostituirà dal 1 novembre il danese Per Mikael Jensen, 45 anni, attualmente direttore esecutivo della Tv pubblica danese TV2.

(da actuvoila )

I commenti sono chiusi.