UNA ANCHORWOMAN VIRTUALE PER UN TG FATTO TUTTO IN AUTOMATICO ATTINGENDO ALLA RETE

| 28 ottobre 2006 |


Alyx Vance

News At Seven, che raccoglie notizie in rete, attraverso feed e blog, e le rimodula con le tecnologie di sintesi vocale, facendole presentare da Alyx Vance, una anchorwoman-avatar presa in prestito dal mondo virtuale Half Life 2 – L’ esperimento è della Northwestern University
————–

Un telegiornale totalmente ‘’virtuale’’ che, utilizzando moderne tecnologie di sintesi vocale e una anchorwoman-avatar, presenta notizie tratte dalla rete e riformulate.

Il sistema di video news completamente automatizzato è News At Seven , a cui sta lavorando la Northwestern University, con il sostegno della National Science Foundation .

In un ampio articolo su puntoinformatico , Gaia Bottà spiega che News at Seven
‘’è in grado di raccogliere notizie attingendo ai feed, le sa analizzare, costruisce una storia adatta ad essere presentata come fosse in un telegiornale, e la correda con video e immagini tratti da Flickr e YouTube. Creato il testo del pezzo, usando i dovuti accorgimenti volti a fluidificare il discorso, il sistema lo presenta al pubblico sfruttando il motore grafico del videogioco della Valve Software e lo sintetizza con un sistema di conversione text to speech, capace di riprodurre intonazioni ed espressività’’.

Per ora – aggiunge Gaia Bottà – si sono costruiti in via sperimentale dei brevi notiziari, che includono news dagli USA, notizie di portata internazionale e di costume: entro la fine dell’anno il gruppo di ricerca della Northwestern University prevede di svilupparne un’edizione giornaliera’’.

E’ inoltre in previsione la possibilità di personalizzare le notizie, spiega Kristian Hammond, professore di ingegneria elettrica e informatica alla Northwestern University. In base alle parole chiave, alle categorie che l’utente selezionerà, il programma si concentrerà su determinati feed e blog per individuare le notizie di interesse dell’utente, renderà personalizzata e colloquiale le presentazione, che potrà essere distribuita on demand’’.

I commenti sono chiusi.