MySpace, il motore da business del visionario Murdoch

| 20 settembre 2006 |

MySpace«Una potente “macchina” su cui si potrebbe allestire tutta una serie di servizi, di media e, soprattutto, di nuovi progetti»: inizia così un articolo di Benoit Raphael sull’ascesa irresistibile di MySpace.
«Con i suoi 100 milioni di utilizzatori, 45 milioni di visitatori unici e 25 miliardi di pagine viste ogni mese, il fenomeno MySpace non finisce di creare interrogativi fra gli osservatori. Per quelli che non lo conoscono, questo servizio offre agli internauti uno spazio personale in linea in cui si possono pubblicare – in maniera parecchio sommaria – foto, video, musica, blog, liste di amici e commenti. E’ un po’ rozzo ma funziona». (Segue)

I commenti sono chiusi.