IL GIORNALISMO ON LINE IN EUROPA
UNO STUDIO COMPARATO SU 16 PAESI

| 22 gennaio 2006 |

Il lavoro è stato coordinato da due docenti dell’ Università di Amsterdam – Si tratta della più approfondita analisi sulla stampa on line europea che sia stata finora compiuta. Allo stato del giornalismo on line in Europa e ai suoi rapporti con quello stampato è dedicato un ampio studio curato dai professori Richard van der Wurff ed Edmund Lauf* dell’ Università di Amsterdam pubblicato col titolo Print and online newspapers in Europe. A comparative analysis in 16 countries .
Si tratta della più approfondita analisi sulla stampa on line europea che sia stata finora compiuta.

Più di 50 studenti hanno collaborato alla realizzazione del lavoro, che compara contenuto, format e modelli editoriali dei principali giornali di Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lituania, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Spagna e Svezia

Per i giornali on line lo studio è partito analizzando le edizioni di ciascuno di essi in un determinato giorno.

A ogni paese è stato dedicato un capitolo, che contiene le stesse tavole in modo da aiutare il lettore a fare delle comparazioni e a trovare le informazioni che lo interessano.

Lo studio è stato realizzato nell’ ambito del progetto COST Action A20 – THE IMPACT OF THE INTERNET ON THE MASS MEDIA IN EUROPE (qui).

– – – – – – –

*Richard van der Wurff e Edmund Lauf sono docenti all’ Amsterdam School of Communications
Research (ASCoR) dell’ Università di Amsterdam.

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.