FREE PRESS/1: 25 MILIONI DI COPIE AL GIORNO

| 16 maggio 2006 |



I gratuiti in Italia rappresentano il 31% del mercato globale dei quotidiani – In Spagna 23 testate gratuite per una diffusione di quasi 5 mlioni di copie giornaliere – Entro la fine del 2006 la free press dovrebbe superare i 28 milioni di copie

—————————–
Sono arrivate a 25 milioni le copie di quotidiani gratuiti diffuse ogni giorno nel mondo. distribuite al mondo. Lo rileva un articolo di editorsweblog , aggiungendo che nel 2001 erano 10 milioni e che nel 2005 si era arrivati a una dfiffusione di circa 23 milioni di copie.

Il tetto dei 25 milioni di copie è sato raggiunto con nuove iniziative realizzate in UK, Stati Uniti, Spagna, Romania, Repubblica Ceca e, qualehc mese fa, in Svizzera, Croazia e Austria.

In Francia, Italia, Spagna, Svezia, Svizzera, UK, Canada, USA, Hong Kong e Corea i free papers hanno una diffusione superiore al milione di copie. La Spagna ha addirittura 23 testate e la più alta diffusione (4,9 milioni di copie), tanto che, come del resto avviene in Islanda, i giornali gratuiti hanno una circolazione superiore a quella della stampa tradizionale.

In Italia, Repubblica Ceca (entrambe il 31%), Danimarca (30%), Svizzera e Portogallo (entrambi il 29%) hanno una grossa fetta del mercato dei quotidiani.

Le testate sono più di 100, con l’ Europa che guida la classifica con 79 quotidiani. La free press è diffusa in 38 nazioni, 24 delle qali europee. Lituania, Lettonia, Irlanda Israele, Croazia e Romania sono le ultime arrivate. Metro è la testata leader, con il 29% della diffusione totale.

Ma la crescita continua, rileva editorsweblog. Nuove iniziative sono in fase di lancio in  UK, US, Danimarca, Messico e Olanda. Prima della fine del 2006 è probabile che i paesi con free press diventerai no 40 con una diffusione di più di 28 milioni di copie.

(vedi Free Daily Newspapers).

I commenti sono chiusi.