CRESCE L’ INTERESSE PER LE NEWS FRA GLI INTERNATUTI ITALIANI

| 24 novembre 2006 |

Più 4% in un mese – I dati dello scenario internet italiano di Niesen/NetRatings – Superata la soglia delle 18 ore al mese, 20 minuti in meno della media inglese
————-

Il 62% dei navigatori italiani di Internet hanno visitato in ottobre almeno un sito di news. E’ uno dei dati dello scenario Internet italiano delineato da Nielsen//NetRatings e consutabile su primaonline .
L’86% dei navigatori ad ottobre ha visitato i portali ed i motori di ricerca, mentre il 69% un sito di entertainment.

La categoria News and Information – afferma una nota di Nielsen – è proprio tra quelle con la crescita maggiore nel mese (12,2 milioni di visitatori, +4% da settembre), trainata in particolare dai siti di news online che crescono del 7% rispetto al mese di settembre e superano gli 8 milioni, vale a dire 40 navigatori su 100.

Il sito Rai cresce del 26%

Stabili o in crescita nel mese tutti i principali siti, tra cui lo studio segnala fra l’ altro la impetuosa crescita del fenomeno Wikipedia (+14%) che ha ormai raggiunto i 5 milioni di visitatori e tra gli operatori italiani, La Repubblica (+5%), Corriere della Sera (+10%), RAI (+26%).

Diciotto ore al mese a persona su Internet

Complessivamente ad ottobre sono stati 17,7 milioni gli italiani che si sono connessi almeno una volta al Web nel mese, 19,8 milioni se includiamo anche coloro che hanno utilizzato un instant messenger o scaricato musica o film.

Accanto ad una leggera flessione dell’audience (dell’1% circa) si verifica un incremento del consumo del mezzo, in termini di numero di sessioni (29 sessioni nel mese, +4%) e di tempo speso online (oltre 18 ore e 10 minuti, +6%).

Per la prima volta si supera la soglia delle 18 ore spese online nel mese per persona, un dato che avvicina la fruizione del mezzo da parte dei navigatori italiani a quella degli inglesi, che passano online in media solo 20 minuti in più (18 ore e 31 minuti per la precisione).

I commenti sono chiusi.