COMMENTI DEI LETTORI ANCHE ALLE INSERZIONI PUBBLICITARIE SU UN GIORNALE ONLINE USA

| 18 febbraio 2006 |

Sul sito web di un giornale dell’ Indiana i lettori possono lasciare commenti anche alle inserzioni pubblicitarie – Secondo Steve Outing, un redattore esperto del Poynter Institute for Media Studies, si tratta di ‘’una grande idea’’ sulla strada dell’ interazione fra giornali e cittadini.

——————

Commenti dei lettori anche ai redazionali pubblicitari. E’ l’ idea di un giornale on line dello stato dell’ Indiana, segnalata su Poynter e-media tidbits )
da Steve Outing, senior editor al Poynter Institute for Media Studies. ‘’Sono favorevole ai siti giornalistici che ammettono la possibilità di aggiungere dei commenti ai contenuti – e intendo tutti i contenuti, compresa la pubblicità. Naturalmente si tratta forse di un punto di vista radicale, visto che la grande maggioranza dei media continua a rendere impossibile i commenti dei lettori persino agli articoli’’.

Il giornale è il Muncie Free Press, che esce a Muncie, nell’ Indiana (Usa), gestito fa K. Paul Mallasch con la collaborazione di qualche redattore volontario.

Mallasch – spiega Outing – dice di aver avuto successo recentemente vendendo “advertorials” , cioè redazionali, articoli publicitari. ‘’Sostanzialmente – spiega – si tratta di inserzioni confezionate come degli articoli in cui clienti o potenziali clienti possono aggiungere dei commenti’’.

Un esempio è Blue Bottle, a Coffee Shop in Downtown Mencie , un articolo dedicato a una caffetteria della città, ‘’Blue Bottle’’, che in pochi giorni ha registrato 13 commenti.

Secondo Steve Outing si tratta di una ‘’grande idea’’. Consentendo che i commenti dei lettori possano essere pubblicati anche nella pubblicità, si fa in modo – sostiene – che gli inserzionisti possano interagire con i consumatori e il format ‘’advertorial’’ dà ad essi una maggiore libertà nella presentazione dei loro messaggi.

(segue qui) .

I commenti sono chiusi.