BLOG: NOTIZIE O CHIACCHIERE?

| 19 ottobre 2006 |


Dan Winer (a destra) con Dan Gillmor

Si riaccende la polemica a margine dello scandalo Foley – I media tradizionali accusati di dare spazio eccessivo a notizie politicamente poco importanti – Un articolo di Bernardo Parrella su giornalismi possibili
———–
”Internet è il Grande Disintermediatore. Dovunque si vada, sta eliminando il middle man, l’intermediario…”. Parola di Dane Winer, ritenuto tra i pionieri di quel che molti definiscono il Web 2.0.
Dall’ altra parte della ”barricata” il tecnologo inglese Conor O’Neill ci va giù pesante: «La blogosfera ha ancora molto da imparare per quanto concerne profondità d’analisi… Parecchi blog del web 2.0 sono degenerati in fan-magazine. Se ci fosse un redattore a dar loro un bel calcio nel sedere, farebbe un mondo di bene ai stessi pro-blogger».

Infuria di nuvo la polemica sul ruolo e il peso dei blog, che questa volta si è scatenata in relazione allo spazio – eccessivo secondo molta parte della blogosfera – dato dai media tradizionali alla vicenda allo scandalo Foley.

Su giornalismi possibili Bernardo Parrella fa il punto sul dibattito in corso negli Usa, prendendo spunto in particolare proprio da una ”battuta” di Winer: ”È più facile per i lettori trasformarsi in reporter che per i reporter diventare lettori”.

(l’ articolo è qui ).

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.