Ancora media tradizionali vs. emergenti?

| 3 ottobre 2006 |

Media tradizionali vs. emergentiNell’eterno (meglio: etereo) tentativo di stabilire chi la spunta tra media tradizionali ed emergenti, ecco l’ennesimo sondaggio made in USA. Dove le prime fonti consultate per “informazioni accurate e aggiornate all’ultimo minuto” per eventi di primaria importanza sarebbero, nell’ordine: network e TV locali (50%), radio (42%), quotidiani cartacei (37%). Sponsorizzata da LexisNexis, la ricerca ha interessato 333 business professional e poco più di mille consumatori compresi tra 25 e 64 anni. Appena un terzo sceglierebbe il via cavo, mentre il 25% afferma di visitare i “siti Internet di testate cartacee e radio-TV”. Fanalino di coda, con il 6%, sono i “media emergenti”, comprendenti siti di citizen journalism, blog, podcast o pubblicazioni solo elettroniche. D’obbligo le pinze su questi dati, anzi meglio: in realtà, vige l’integrazione e il pluralismo delle fonti consultate, in primis proprio nel caso di news/eventi importanti, lo confermano plurimi e recenti esperienze sul campo (com’è giusto che sia). Ma, ahimè, la ragionevolezza al giorno d’oggi non fa più notizia.

Leggi anche:

  • Il mestiere, non il lavoro, di giornalista A margine della vicenda di Daniele Mastrogiacomo, che speriamo si risolva presto e positivamente, ecco un'importante riflessione sul "mestiere non il lavoro" del giornalista. La firma […]
  • Una ricerca sul grado di interattività dei giornali UK Una giornalista del Birmingham Post, Joanna Geary, ha analizzato il grado di interattività realizzata da diverse testate giornalistiche britanniche e ne ha tratto una mappa molto […]
  • Giornalismo evolutivo più che rivoluzionario, questo il futuro. Che il giornalismo stia attraversando un lunghissimo periodo di cambiamento è ormai noto. Che a governare questo cambiamento siano le tecnologie digitali insieme ad un pubblico attivo lo […]
  • Radio bullets Radio Bullets è una webradio che trasmette rassegne di notizie raccolte attraverso le testate internazionali e le ripropone in un notiziario in podcast quotidiano e in una serie di […]
  • Podcast e oltre (segnalazioni dal mondo) Torniamo con le segnalazioni dal mondo, dopo digit16. Questa volta esploriamo un modo di fare informazione che sembra una semplice trasposizione della radio sul digitale ma in realtà è […]

I commenti sono chiusi.