A UNA GIORNALISTA YEMENITA IL PREMIO WAN PER LA STAMPA ARABA

| 12 dicembre 2006 |

Il Gebran Tueni Award 2006 è andato a Nadia Al-Saqqaf, dello Yemen Times – Si tratta della prima direttrice di un giornale nello Yemen

—————

Nadia Al-Saqqaf, direttrice dello Yemen Times, ha vinto il Gebran Tueni Award, un nuovo premio bandito dalla World Association of Newspapers in onore di un giornalista o un editore dei paesi arabi.

Nadia Al-Saqqaf, la prima donna ad assumere la responsabilità della direzione di un giornale in Yemen, ha ricevuto il premio a Beirut, in Libano, nel corso di una Conferenza internazionale dedicata alla stampa nei paesi arabi, “Media In Danger – Press Under Siege” , a cui hanno partecipato più di 1.000 persone.

Il premio, che onora la memoria di Gebran Tueni, l’ editore libanese e membro del direttivo della WAN ucciso da un’ autobomba a Beirut nel dicembre 2005, è stato assegnato alla signora Al-Saqqaf per il suo impegno nella difesa della libertà distampa, il suo coraggio e I suoi altissimi standard professinali e manageriali.

“Questo è un importante riconoscimento per tutti i giornalisti yemeniti e in particolare per le donne che lavorano nei media. E incoraggerà tutti noi a crescere’’, ha detto Nadia Al-Saqqaf. ‘’Sono veramente onorata di essere stata premiata dopo solo due anni di lavoro alla direzione del giornale’’.

Consegnando il premio, Roger Parkinson, ex presidente di WAN, ha spiegato: ” Nadia al-Saqqaf ha espresso una forte determinazione nella difesa della linea di indipendenza editoriale dettata da suo padre e fondatore dello Yemen Times, Abdulaziz al-Saqqaf, dando la priorità a standard professionali di altissimo livello’’.

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.