A LONDRA UNA CONFERENZA INTERNAZIONALE SULL’ EDITORIA DIGITALE

| 24 settembre 2006 |

La World Digital Publishing Conference and Expo si terrà il 26 e 27 ottobre.




Documento senza titolo

——————-
Lo annuncia la WAN spiegando che, fra gli altri, interverranno Pete Clifton, responsabile della sezione informazione interattiva della BBC, Carolyn McCall, direttrice esecutiva del Guardian, vincitore del Webby Awards come ‘’migliore giornale su Internet’’, Takashi Ishioka, capo del gruppo di lavoro Digital Business dell’ Asahi Shimbun, secondo giornale al mondo per diffusione e leader nell’ innovazione digitale, e Neil Chase, redattore capo del New York Times online.

BBC Interactive in particolare ha un team di giornalisti incaricati di verificare i materiali che arrivano dai lettori e di pubblicarli.


“Questo gruppo punta ad approfondire una vicenda utilizzando persone che hanno una esperienza diretta dei fatti”, spiega Clifton. ”Ma questo tipo di rapporto può essere utile anche per capire quali sono gli interessi principali dei lettori, dandoci delle indicazioni su quali argomenti lavorare”.

Il Citizen journalism, aggiunge, ”non è un sostituto del giornalismo tradizionale ma un suo complemento”.

“Noi abbiamo ancora una grossa fetta di persone che amano il lavoro della BBC. Si tratta di cittadini che hanno fiducia nel nostro giudizio editoriale e vogliono vedere quali vicende abbiamo scelto come ‘apertura’ e qual è la nostra prospettiva. E poi ci sono quelli che invece vogliono essere dei nostri e contribuire. Il nostro compito è di bilanciare entrambe e esigenze”.

Quii il programma della conferenza


I commenti sono chiusi.