PUBBLICITA’: RALLENTA IL TREND NEGATIVO PER LA RADIO

| 17 giugno 2005 |

Primo quadrimestre 2005 a meno 8,4% La Radio rallenta il trend negativo nella raccolta pubblicitaria che aveva caratterizzato gli ultimi mesi e chiude il periodo da gennaio ad aprile 2005 a -8,4%*. Lo rileva Nielsen Media Research – come riportato da primaonline – nel consueto studio sull’ andamento degli investimenti pubblicitari.

Sempre nel settore della radio, gli investimenti dei cinque settori più importanti, ad eccezione di Finanza/Assicurazioni con un exploit del +91%, presentano andamenti negativi: Auto (-18,8%), Media/Editoria (-8,9%), Moto/Veicoli (-3,9%) e Telecomunicazioni (-31,6%).

Quanto agli altri settori, il valore della spesa pubblicitaria nel primo quadrimestre del 2005 ammonta a oltre 2.884 milioni di euro con una variazione del +2,7% sul periodo corrispondente del 2004.

Su primaonline il commento integrale di Nielsen e la relativa tabella.

* Nel periodo gennaio-marzo 2005 il fatturato del settore era calato infatti dell’ 11,9% rispetto agli stessi mesi del 2004.

I commenti sono chiusi.